Italian Maintenance Manager Award

Nel 2019, in occasione del 60° anno di fondazione dell’A.I.MAN. è stato istituito il 1° Italian Maintenance Manager Award, ideato da A.I.MAN. – Associazione Italiana Manutenzione e sponsorizzato dalla Salvetti Foundation, con l’obiettivo di riconoscere risultati di eccellenza conseguiti nel ruolo di Maintenance Manager.

Il premio, destinato ad individui che possano dimostrare il conseguimento di progetti innovativi e prestazioni di eccellenza, grazie all’introduzione di nuove soluzioni per quanto riguarda la gestione, l’organizzazione, la tecnica e/o le tecnologie della manutenzione nelle aziende in cui si sono trovati ad operare nella propria vita professionale, è indirizzato al più ampio spettro dei settori applicativi, comprendendo la manutenzione degli impianti industriali, la manutenzione delle infrastrutture e degli impianti di servizio di pubblica utilità.

Sono benvenute aree di innovazione che possano dimostrare valore aggiunto per gli obiettivi di efficienza ed efficacia del servizio di manutenzione, comprendendo – quando è il caso – impatti sulla sostenibilità ambientale e sociale.

Il 1° Italian Maintenance Manager che è stato proclamato il 30 novembre 2020, in occasione del 4° Convegno dell’Osservatorio Italiano della Manutenzione 4.0, è Alberto Fassio, CTO Head of Operations North Area & Plant Operations, Rai Way.

Visto gli alti profili dei candidati, A.I.MAN. ha ritenuto eccezionalmente di riconoscere una Menzione Speciale e una di Merito, che sono andate rispettivamente a Tiziano Suppa, Fleet Maintenance Manager, AMA e Luca Giovanni Rota, Responsabile Servizi Tecnici Stabilimento Mortara, Gruppo Mauro Saviola.

 

L’Italian Maintenance Manager Award vedrà la seconda edizione nel 2021.

Il bando per l’invio delle candidature sarà pubblicato sul sito www.aiman.com e nella Rivista Manutenzione & Asset Management.

 

Per ulteriori informazioni: aiman@aiman.com