Osservatorio Manutenzione 4.0: Presentazione ed Eventi

07/04/2017 11:29:43

 

Il 15 novembre u.s. si è tenuto il XXVI Congresso Nazionale di Manutenzione A.I.MAN. sul tema «Manutenzione nelle industrie e nelle infrastrutture 4.0». L’evento che è stato notevolmente apprezzato da chi ha avuto l’opportunità di partecipare, è stato il primo di questo tipo dedicato da A.I.MAN. ad una tematica fortemente innovativa e che sta coinvolgendo tutti gli attori che ruotano attorno al mondo della manutenzione.


L’ottimo feedback ricevuto dai partecipanti al congresso e le numerose richieste di supporto e di chiarimento che ci arrivano sul tema Manutenzione 4.0 ci ha spinti a produrre l’effort che ha portato alla creazione dell’OSSERVATORIO ITALIANO DELLA MANUTENZIONE 4.0.

Quando si parla di Manutenzione 4.0 si intende l’insieme delle soluzioni digitali oggi mature e accessibili economicamente che permetteranno di fare il salto di qualità soprattutto in termini di manutenzione proattiva e prognostica, ma non solo. Le nuove tecnologie confermeranno ed estenderanno il ruolo strategico della manutenzione per il perseguimento degli obiettivi di business in termini di valore aggiunto attraverso la massimizzazione della disponibilità degli impianti, la differenziazione dei prodotti e la produttività degli stessi. Al tempo stesso questo richiederà lo sviluppo di nuove competenze, soprattutto di tipo informatico.


Serviranno nuove competenze per l’analisi dei dati e la programmazione di macchine. I nuovi ingegneri non potranno prescindere dal possedere queste nuove competenze. E questo avrà un impatto sulle skill e sulle organizzazioni aziendali. Un altro aspetto rilevante sarà la manutenzione da remoto. Le nuove tecnologie permetteranno di effettuare interventi diagnostici e correttivi da remoto con ovvie ottimizzazioni dei costi, ma soprattutto la creazione di nuovi modelli di business per la fornitura dei servizi di manutenzione.


L’addictive manufacturing permetterà di realizzare realtime i ricambi necessari con forte riduzione del capitale circolante, l’azzeramento dei leadtime di un ordine di approvvigionamento e quindi del Mean Time To Repair (MTTR). La realtà aumentata e gli strumenti in mobilità ottimizzeranno gli interventi dei tecnici in loco, perché tutte le informazioni utili ad eseguire l’intervento saranno disponibili real time, con la possibilità di ottimizzazione logistica dei tecnici e un notevole risparmio economico.


L’Osservatorio Italiano della Manutenzione 4.0, grazie anche alla collaborazione di NetConsulting cube, rappresenterà innanzitutto una Community dove tutti i diversi Stakeholder potranno relazionarsi e confrontarsi per sviluppare nel più breve tempo possibile le best practice disponibili. A.I.MAN. metterà a disposizione di tutti gli associati l’enorme potenziale che esiste in seno all’Associazione in termini di expertise, casi di successo e soprattutto la possibilità di entrare in contatto con coloro che possono dare una forte spinta nel raggiungimento delle soluzioni desiderate.
Questo e molto altro sarà a disposizione con l'Osservatorio Italiano della Manutenzione 4.0 mediante la programmazione di workshop specifici, convegni e la pubblicazione di articoli e aggiornamenti sulle novità tecniche di alto valore aggiunto presenti sul mercato per gli end user.

Saverio Albanese

Presidente A.I.MAN.

 

Eventi:

28 Novembre 2017: Convegno Manutenzione 4.0. Info e programma in aggiornamento