Mezzi d’opera: un aiuto dai tecnici del settore

01/09/2017 09:30:27

Si è costituito nel mese di agosto il Gruppo di lavoro ManTra “Mezzi d'Opera ferroviari”, che raduna tecnici esperti soci e loro ospiti.

La materia, come noto, è oggi di pertinenza del singoli Gestori Infrastruttura, salvo il caso dei mezzi ricadenti nel campo di applicazione del Decreto ANSF 01/2015. RFI ha emesso disposizioni relative alle scadenze di manutenzione e al programma di adeguamento e allineamento normativo (cosiddetta “road map”). Gli altri Gestori Infrastruttura o fanno riferimento alla documentazione RFI si troveranno nella necessità di emettere proprie specifiche per la manutenzione.

Tale situazione presenta potenziali criticità quali l’assenza di un riferimento normativo di applicabilità generale, la registrazione dei mezzi al RUMO) affidata ad un soggetto che non ha controllo su altre infrastrutture e soprattutto la mancanza di un quadro legislativo che definisca chiaramente i confini di responsabilità.

Il Gruppo di Lavoro, attraverso il coinvolgimento dei vari soggetti interessati, si prefigge di definire linee guida e check list per la manutenzione e la verifica dei mezzi, attuare una mappatura del Regolamento 445/2011 sulla realtà del settore e di costituire un sistema terzo di registrazione che fornisca la tracciabilità delle operazioni di manutenzione.

Le riunioni del gruppo si tengono ogni uno/due mesi presso la sede indicata nelle rispettive newsletter di convocazione, come d’abitudine di questa associazione di tecnici affiliata ad A.I.MAN.