Osservatorio Manutenzione Aeroporti

 
Le attività di manutenzione e gestione delle infrastrutture e impianti aeroportuali stanno assumendo un peso sempre più rilevante nel sistema aeroporto ed è per questo necessario stimolare un’azione di integrazione tra gli aeroporti italiani che può favorire uno sviluppo tecnico/culturale comune.
Con questo intento è stato costituito l’Osservatorio sulle Attività di Manutenzione degli Aeroporti Italiani, un’Associazione senza scopo di lucro aperta a tutte le società di gestione aeroportuale certificate ai sensi del Regolamento ENAC per la costruzione e l’esercizio degli aeroporti. Ai soci costituenti ADR Aeroporti di Roma e SEA Aeroporti di Milano, si sono aggiunti SAB Bologna, SOGAER Cagliari, GESAP Palermo, SAGAT Torino, SAVE Venezia, SACBO Bergamo e SAC Catania.
Lo scopo e le funzioni, espresse nello Statuto dell’Osservatorio, richiamano i valori fondamentali della cooperazione intesa come condivisione di esperienze e risultati maturati nelle singole realtà aeroportuali al fine di migliorare i servizi offerti nell’interesse della collettività. Inoltre, l’Osservatorio potrà essere un valido interlocutore, con il supporto di AIMAN, per rappresentare ad ENAC istanze di modifica e di miglioria del Regolamento per la costruzione e l’esercizio degli aeroporti, originate dall’esperienza dei singoli aeroporti italiani. In futuro potrà anche essere promotore del confronto con aeroporti europei.
Ing. Felice Cottino
Presidente
Osservatorio sulle Attività di Manutenzione
degli Aeroporti Italiani